cerca

caos in studio

Amanda Lear rovina la semifinale. Gelo a "Sanremo Young"

Fischi contro il giudice che dà 1 a Eden e offende la Pausini: "Stonata"

Amanda Lear rovina la semifinale. Gelo a "Sanremo Young"

Amanda Lear

Amanda Lear ha animato la semifinale di "Sanremo Young”. Il giovane Eden canta “Nelle tue mani” dalla colonna sonora de “Il Gladiatore” e Amanda Lear dà come voto 1. Il pubblico del Teatro Ariston fischia e ulula. Antonella Clerici prova a calmare le acque: “Amanda, fammi capire, mi sembra che voi abbiate bocciato un genere”, ma le urla del pubblico sovrastano la sua voce. Serve un interminabile minuto prima che possa riprendere la discussione. La Lear spiega: “Non mi è piaciuta la sua esibizione, non deve cantare queste cose. Ha una voce meravigliosa, ma non deve cantare il melodramma. Non mi è piaciuto”.

Il confronto si accende tra gli stessi giudici dell’Academy con Giovanni Vernia che accusa i colleghi di non andare mai dietro le quinte a parlare con i ragazzi e i venerandi giudici rispondono intonando il coro “lecchino, lecchino”. Il più maturo è il 17enne Eden: “Va bene, accetto tutto, siamo qui per giocare e divertirci”. Ma da casa Anna Tatangelo, moglie di Gigi D’Alessio, ospite speciale, ha twittato: “Voto 1? Nessuno deve permettersi di umiliare un ragazzo di 17 anni, soprattutto perché è stato bravo! Il genere può piacere o non piacere, ma il talento va riconosciuto. Ha già le idee molto chiare su quello che vuole fare nella vita e se il genere è quello non va snaturato. Eden, vai avanti per la tua strada!”.

La semifinale di “Sanremo Young” ha ricordato molto quelle tutto pepe di “Ora o Mai più”. Un po’ tutti i giudici hanno notato che Giovanna Camastra ha stonato, ma Amanda Lear per provare a difenderla ha commentato con la consueta verve ironica: “A me non sono piaciuti i ballerini che non c’entravano niente, hanno rovinato la canzone… è vero che ha stonato, ma fa niente anche la Pausini è stonata fa niente… a me sei piaciuta ti do 10 per la Festa delle donne”. E giù una pioggia di proteste sia in studio. Gigi D’Alessio ha scherzato: “Amanda c’è Laura al telefono…”. La battuta della Lear non è piaciuta ai social che hanno consigliato all’artista di “posare il fiasco di vino”.

Nonostante l’aria friccicarella, Sanremo Young ha conquistato 3.076.000 telespettatori pari al 15,02% di share, battuto dalla fiction “Il silenzio dell’acqua” di Canale 5 che ha debuttato con 3.364.000 telespettatori e uno share del 15,28%. Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti hanno vinto anche in sovrapposizione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro