cerca

Marida Caterini<br/> <br/> Grandi novità in casa Mediaset ...

Si tratta di un tv movie, una sola puntata pilota, insomma, che diventerà una lunga serie se sarà baciato dal gradimento del pubblico. Il ruolo di Brignano è adatto alle sue corde professionali: la fiction, infatti, ha i toni di una commedia all'italiana che tocca varie tematiche con leggerezza e sobrietà ma inducendo a far riflettere. In particolare Brignano cambia veste e si trasforma sul set in un detective tutto particolare, differente dai canoni tradizionali dei «colleghi investigatori» della tv. Il personaggio infatti svolge le sue indagini, ovviamente sui generis, con l'aiuto di un fratellastro di undici anni di cui ignorava l'esistenza e che ha appena scoperto di avere. Il ragazzino, geniale e con grande spirito critico, è interpretato da Marco Todisco. Il format non è italiano, si ispira a «Hermanos y Detectives», una fiction argentina del 2006 che ha avuto un grande successo di pubblico.. «Con "Fratelli detective" - ha sottolineato lo stesso Brignano - partiamo da un tv movie ma se avrà successo potrebbe diventare una serie. Io me lo auguro, ma spero non si trasformi in un impegno lungo anni, sarebbe per me una prigione». La fiction dovrebbe andare in onda nella prossima stagione autunnale, è tutta girata a Roma, la regia è di Giulio Manfredonia. Nel cast oltre ai due protagonisti ci sono Luca Angeletti, Tiziana Lodato, Bebo Storti, Antonio Catania, Maria Rosaria Russo.
Altra novità targata Mediaset è la fiction «I delitti del cuoco» con la quale torna in tv l'attore Bud Spencer dopo una prolungata assenza. Si tratta di una lunga serie in 13 puntate, in cui Spencer interpreta il ruolo di un vecchio commissario di polizia in pensione. Dopo essersi congedato dall'arma decide di aprire un ristorante nell'isola di Ischia dove si trasferisce. E si trasforma in una sorta di poliziotto-cuoco alle prese con una serie di fatti di sangue che puntualmente risolverà. La sceneggiatura è scritta da Carlotta Ercolino ed il personaggio di Spenser è liberamente ispirato a quello del più famoso collega investigatore Nero Wolfe. La regia è di Alessandro Capone. Tutta la serie ha avuto come palcoscenico l'isola di Ischia. Anche «I delitti del cuoco» dovrebbero arrivare in video durante la prossima stagione autunnale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro