cerca

la guerra dei papi

Ma Sarah mostra la lettera del "via libera" all'opera

Ma Sarah mostra la lettera del "via libera" all'opera

«Da parte mia il testo può essere pubblicato nella forma da lei prevista». Con queste parole, il 25 novembre scorso, Benedetto XVI avrebbe dato il suo «via libera» al cardinale Robert Sarah per il libro che quest’ultimo gli aveva proposto di scrivere a «quattro mani» sul sacerdozio cattolico. Il porporato, dopo la polemica scoppiata ieri, ha ripercorso la genesi del testo che uscirà oggi in Francia con il titolo: «Des profondeurs de nos coeurs» («Dal profondo dei nostri cuori»). Lo ha fatto postando sul suo profilo Twitter alcune lettere inviategli da Ratzinger. 

Per approfondire leggi anche: GIALLO SUL LIBRO DEL CARDINALE

«Il 5 settembre, dopo una visita al monastero della Mater Ecclesiae dove abita Benedetto XVI - racconta Sarah - scrissi al Papa emerito per chiedergli se fosse possibile comporre un testo sul sacerdozio cattolico, con particolare attenzione riguardo al celibato. Gli spiegai che io stesso avevo iniziato una riflessione nella preghiera. Aggiunsi: "Immagino che penserà che le sue riflessioni potrebbero non essere tempestive a causa delle controversie che potrebbero provocare sui giornali, ma sono convinto che l’intera Chiesa abbia bisogno di questo dono, che potrebbe essere pubblicato a Natale o all’inizio del 2020"». Il 20 settembre arriva la...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro