cerca

guerra social

Porno faida: Rocco Siffredi, pesanti allusioni sul giovane rivale Max Felicitas

Scatta la porno faida: Rocco Siffredi, pesanti allusioni sul giovane rivale Max Felicitas

Scoppia la faida del porno. La leggenda dell'hard Rocco Siffredi va giù pesante con il giovane collega Max Felicitas, astro nascente del settore. In un incontro con i fan il pornodivo abruzzese ha fatto allusioni sull'orientamento sessuale del "rivale": "Vi dico solo questo, ed è tutta verità: Max Felicitas quando lo metti con 10 uomini è a ca**o  duro. Quando lo metti con 3 super fi**e è a ca**o moscio. Ecco, a voi pensare chi è Max Felicitas. Che lui oggi abbia capito che è meglio dire che gli piace la fi*a perché deve guadagnare soldi è giusto, ma la verità è questa: lui non è un vero pornostar, ma è stato molto bravo a farvelo credere".

Per approfondire leggi anche: Raptus hard, Rocco oltre il porno

Tra i due attori, dopo un periodo di reciproci apprezzamenti, è calato improvvisamente il gelo. I botta e risposta sui social si sprecano. Qualche settimana fa Rocco era apparso in una story du Instagram di un fan attaccando Max: "Si spaccia per mio erede... Non potrà mai esserlo". La replica era arrivata sempre via social. "Mai affermato di essere l'erede di nessuno", ha detto Felicitas in un video in cui si rivolge a "un attore 55enne" senza nominare Siffredi per poi rilanciare la trasmissione di Piero Chiambretti in cui Rocco lo loda: "È stato a Budapest, abbiamo lavorato insieme e su cento ragazzi è quello che mi è piaciuto di più". Qualcosa, evidentemente, è cambiato.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"
Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore