cerca

rissa social

Ilaria Cucchi, accuse durissime a "Un giorno in pretura": cosa nascondono

La sorella di Stefano attacca il programma di Rai Tre e tira fuori le carte

Ilaria Cucchi, le dure accuse a "Un giorno in pretura": cosa non dicono

Non si placano le polemiche dopo la sentenza di primo grado per la morte di Stefano Cucchi, con la quale sono stati condannati a 12 anni due carabinieri. La sorella Ilaria Cucchi, dopo aver annunciato querela nei confronti del leader della Lega Matteo Salvini, si scaglia contro il programma di Rai 3 "Un giorno in Pretura", che l'altra sera ha dedicato una puntata al caso. "Un giorno in Pretura sposa i termini della difesa degli imputati chiedendosi, a chiusura della puntata: 'Possono le percosse aver causato la morte di Stefano Cucchi? Lo stabilirà il giudizio di appello che farà maggiore chiarezza'. Questa è la legittima aspettativa degli imputati condannati. Quel che si dimentica di descrivere è quanto dicono i Periti nominati dalla Corte d'Assise: quelle percosse hanno provocato sul corpo di mio fratello lesioni gravissime che, se fosse sopravvissuto, ne avrebbero fatto un invalido di 31 anni. È stato detto nel processo", scrive Ilaria Cucchi su Facebook postando una pagina della perizia. 

Il post era stato annunciato al termine della trasmissione. "Anche stasera - aveva scritto sempre su Facebook Ilaria Cucchi - 'Un giorno in Pretura' non si è smentito. Ha completamente tralasciato due intere udienze sul tema medico legale, che hanno risolto il nostro processo, per dar spazio allo show dell'avv. Naso. L'avv. Anselmo ovviamente è stato totalmente oscurato così come i nostri medici legali ma soprattutto quelli del Giudice quando affermano che Stefano senza le botte non sarebbe morto. Ma non avevamo dubbi. Posso solo dire - continua il post - che mi dispiace per il Dott. Musarò e per il Dott. Pignatone ma d'altra parte tutti ricordiamo bene i selfie fatti in aula mentre si svolgeva il processo. Mi ha chiamata mia madre disgustata. Pubblicherò sulla mia pagina - promette - tutto ciò che 'Un giorno in Pretura' ha omesso. Grazie per il servizio pubblico offerto".

Ad accompagnare il post una foto scattata in Aula che ritrae la conduttrice Roberta Petrelluzzi accanto a Maria Lampitella, avvocato di uno degli imputati. La foto, scattata a giugno scorso, aveva sollevato grandi polemiche. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro