cerca

la vittima

Matteo Demenego, era di Velletri uno dei due poliziotti uccisi

L'agente, 31 anni, è deceduto dopo i tentativi disperati di rianimazione

Matteo Demenego, era di Velletri  uno dei due poliziotti uccisi

Matteo Demenego, 31 anni compiuti domenica scorsa, è morto dopo i tentativi disperati di rianimazione. Il giovane agente, di Velletri in provincia di Roma, era insieme con il collega Pierluigi Rotta (34 anni), quando è esplosa la sparatoria nelle Questura di Trieste. Erano entrambi in servizio all'Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico. Matteo su Facebook tra le foto del Colosseo postava: "Un romano che lascia Roma non emigra, va a controlla' le colonie". Sulla sua pagina gli amici hanno iniziato a lasciare i primi messaggi di cordoglio. Matteo e il collega Pierluigi Rotta erano entrambi fidanzati. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro