cerca

tragedia a lerici

Il cancello del parco giochi crolla e uccide una bambina di tre anni

La piccola è morta sotto gli occhi del nonno, ferito a sua volta

Il cancello del parco giochi crolla e uccide una bambina di tre anni

Tragedia nello Spezzino. Una bambina di tre anni è morta questo pomeriggio in un parco giochi di Lerici (La Spezia). L'incidente è accaduto sotto gli occhi del nonno e dello zio, vicino al cancello di ingresso, che è caduto schiacciando la piccola. Il nonno, nell'inutile tentativo di proteggere la nipote, è rimasto ferito. Sul posto, nella frazione Pugliola, sono arrivati mezzi di soccorso, vigili del fuoco e i carabinieri di Lerici.

La piccola si trovava al parco, insieme al nonno e ad uno zio. Secondo le prime ricostruzioni un cancello di ferro, una pesante struttura di 2 metri per 4, per motivi da chiarire si sarebbe sganciato colpendo la bambina. Sul posto sono intervenuti il 118, con auto medica, e i vigili del fuoco: allertato l'elisoccorso la piccola è stata trasportata a Romito Magra per il trasferimento all'ospedale pediatrico Gaslini di Genova ma nonostante i tentativi la bambina è deceduta durante il trasporto per le ferite riportate. Il nonno della piccola è stato soccorso per un trauma al volto, riportato mentre tentava di sollevare il cancello e soccorrere la nipote, lo zio ha accusato un malore. Nel parco sono intervenuti anche i carabinieri della Spezia che hanno messo sotto sequestro l'area e stanno procedendo ai rilievi. Il corpo è stato trasferito all'obitorio dell'ospedale Sant'Andrea della Spezia. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro