cerca

la "guerra" dei vaccini

Mamma no-vax falsifica i certificati, denunciata dalla scuola

Mamma no-vax falsifica i certificati, denunciata dalla scuola

Mamma no vax si vanta su Facebook di aver presentato una documentazione vaccinale falsa per l’iscrizione della figlia alla scuola materna. Il "caso" è arrivato fino in Regione Lombardia, con una interrogazione della consigliera Viviana Beccalossi che chiederà lumi all’assessore Giulio Gallera perché sia fatta la massima chiarezza sulla vicenda. Tutto è partito da una conversazione via social tra mamme contrarie ai vaccini. Una di loro, residente a Esine, in Valle Camonica (Brescia), si vantava di aver aggirato i controlli dell’asilo, falsificando un documento. "Ti è rimasto un foglio mandato dall’Asl con le vaccinazioni, che devi fare? - scriveva sul post consigliando alle altre mamme come ingannare l’istituto -. Ecco, io ho fatto così: l’ho preso, scannerizzato, cambiato data e portato alla materna, fine. Mi sono fatta furba così".

Intanto la madre è stata segnalata alla scuola, la Maria Bambina di Esine, nel bresciano, che inizialmente aveva ringraziato tutti e assicurato che avrebbe portato avanti le verifiche del caso. Ma dopo qualche giorno la dirigenza si è decisa a denunciare la donna ai carabinieri.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni