cerca

l'incidente sulla linea torino-ivrea

Schianto fra treno e tir sulla linea Torino-Ivrea: 2 morti e 23 feriti

Il camion era fermo sui binari all'altezza del passaggio a livello nel comune di Caluso

Schianto fra treno e tir sulla linea Torino-Ivrea: 2 morti e 23 feriti

Grave tragedia ferroviaria nella notte nel Canavese. Alle 23.20 tra le stazioni di Rodallo e Caluso, nella frazione di Are, sulla linea Chivasso-Aosta, un treno regionale ha travolto un trasporto eccezionale che, dopo aver superato le barriere di un passaggio a livello, è rimasto incastrato sui binari. Morto sul colpo il macchinista del treno, il regionale 10027 partito da Porta Nuova Torino e diretto a Ivrea. Deceduto in ospedale l'autista di uno dei mezzi di scorta del tir. Sarebbero 23 i feriti, di cui tre in codice rosso. Tra i più gravi, la capotreno e l'autista del convoglio.

Alla base del disastro, probabilmente, un errore umano. Il trasporto eccezionale, di targa lituana, era composto da due tir gemelli con scorta di veicoli, che trasportavano enormi vasche di compostaggio. Stando al racconto di uno degli uomini della scorta, il semaforo del passaggio a livello sarebbe diventato rosso quando il primo tir era a metà dell'attraversamento dei binari. L'autista avrebbe cercato di fare marcia indietro, ma il mezzo sarebbe rimasto incastrato nelle sbarre. I testimoni hanno sentito un forte boato. L'impatto, nonostante il tentativo del macchinista del treno di azionare il freno di emergenza, è stato dirompente. "Il treno stava viaggiando benissimo, in un attimo abbiamo sentito come un terremoto. La colpa è del furgone, che non ha visto il passaggio a livello", ha spiegato uno dei passeggeri che si trovavano treno. Sul luogo dello schianto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, gli operatori del 118 e i carabinieri. Lo scontro ha fatto deragliare il locomotore e i primi due vagoni, uno dei quali si è rimbaltato.

Sul posto è arrivato il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, che coordina le indagini. "Non si riesce a capire se per un ritardo nel passaggio a livello o per un difetto quando hanno dato il segnale, il treno è arrivato e si è trovato davanti questo convoglio eccezionale. C’è stato un impatto violentissimo che poi ha scarrucolato a catena gli altri vagoni", questa la prima ricostruzione del magistrato. "Per fortuna, in questa disgrazia enorme, era un treno serale e c'era poca gente". "Quando sono arrivata stavano ancora portando via i feriti", ha Maria Rosa Cena, sindaco di Caluso. "È una grande tragedia", ha aggiunto, "come comune, stiamo attivando tutte le misure per quanto riguarda la viabilità". La linea ferroviaria è interrotta per la rimozione delle carrozze. Per garantire gli spostamenti ai pendolari della linea Chivasso – Aosta Trenitalia garantirà i collegamenti con autobus sostitutivi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni