cerca

controtempo

Dilaga l'onda trap. Adesso scocca l'ora di Tedua

Il giovane rapper in concerto sabato all'Orion Club di Ciampino

Dilaga l'onda trap. Adesso scocca l'ora di Tedua

Sfera Ebbasta, Ghali, Laioung. Ma anche Dark Polo Gang e Tedua. E' la scena trap italiana che, dal concertone del Primo maggio ai festival estivi, sta stravolgendo le normali abitudini musicali. Ed è proprio Tedua, giovanissimo rapper genovese, che sta per conquistare la scena romana, esibendosi sabato sera all'Orion Club di Ciampino. Sul palco il musicista sarà accompagnato dal producer Chris Nolan, produttore di tutte le 14 tracce contenute nel nuovo "Mowgli – il disco della giungla”. Nella scaletta del concerto ci sarà “La legge del più forte”, brano che ha registrato più di sei milioni di visualizzazioni su YouTube e “Acqua (Malpensandoti)", nuovo singolo estratto dall’album e ispirato a “Malpensandoti” di Dargen D’Amico. Il rap si evolve nella trap. E Tedua continua a esplorare nuove possibilità di genere. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni