cerca

RITIRO

Bastos: la Lazio è una famiglia

Il difensore lavora per la conferma. Domani prima amichevole ad Auronzo

Bastos: la Lazio è una famiglia

Il nostro gruppo è come una famiglia, se qualcuno si trova in difficoltà c'è sempre voglia di aiutare. Voglio lavorare sodo per farmi trovare pronto quando il mister mi chiamerà per giocare”. Dal ritiro della Lazio ad Auronzo di Cadore ha parlato il difensore Bastos ai microfoni di Lazio Style Channel. L'angolano vuole convincere Inzaghi di poter dare il proprio contributo nella prossima stagione. In una Serie A dove il biancoceleste Immobile sarà in gara con Cristiano Ronaldo per la palma di capocannoniere: “Ciro è bravo e crea sempre difficoltà ai difensori, cerco sempre di dare il meglio con lui per migliorarmi. CR7 in Italia? Non si può non parlare del portoghese, è il calciatore più forte del mondo”, ha concluso il centrale. Intanto terzo giorno di preparazione sotto le Tre Cime di Lavaredo, in mattinata Inzaghi ha lavorato sulla difesa mentre nel pomeriggio in scena prove tattiche offensive. Domani alle 17 la prima amichevole del ritiro, contro il CS Auronzo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni