cerca

campionati bloccati

Coronavirus, la Uefa ferma Champions e Europa League

Rinviati per il coronavirus gli ottavi di Champions ed Europa League. La Premier League è pronta a fermarsi fino al 4 aprile

Coronavirus, stop di Champions e Europa League

Tutte le partite delle competizioni Uefa per club in programma la prossima settimana saranno posticipate. Lo ha annunciato la Uefa in una nota. "Alla luce degli sviluppi dovuti alla diffusione del Covid19 in Europa e delle relative decisioni prese da diversi governi, tutte le partite delle competizioni Uefa per club in programma la prossima settimana vengono posticipate. Ciò include le rimanenti partite di Uefa Champions League, in programma il 17 e 18 marzo 2020; tutte le partite di Uefa Europa League, in programma il 19 marzo 2020; tutte le partite della Uefa Youth League, quarti di finale in programma il 17 e 18 marzo 2020", si legge nella nota. "Ulteriori decisioni su quando si svolgono queste partite saranno comunicate a tempo debito", si legge nella nota. A seguito dei rinvii, anche i sorteggi dei quarti di finale di Uefa Champions League e Uefa Europa League previsti per il 20 marzo sono stati rinviati.

La Uefa ha invitato ieri rappresentanti delle sue 55 federazioni associate, insieme ai consigli dell'Associazione europea dei club e delle leghe europee e un rappresentante della FIFPro, a una riunione di videoconferenza martedì 17 marzo per discutere la risposta del calcio europeo allo scoppio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro