cerca

tendenze make-up

Il trucco che illumina il viso a primavera

Dall'estremo oriente di Chanel all'arcobaleno di Givenchy è un’infusione totale di luce e freschezza

Il trucco che illumina il viso a primavera

“Non si può vivere in un orizzonte ristretto. È soffocante”, così diceva Gabrielle Chanel e non c’è aforisma migliore per annunciare le prossime collezioni trucco della primavera. Prepariamoci a nuovi territori e a effetti di luce spettacolari per un’idea di bellezza in continua evoluzione. E apriamoci a un’infusione totale nella luminosità: la primavera profuma di leggerezza.  

Lucia Pica, Global Creative Make up & Color Designer di Chanel, si è immersa in Giappone e nella Corea del Sud per riscoprire una bellezza silenziosa che ha ispirato una collezione make up ricca di sfumature. La nuova collezione si chiama Vision D’Asie: l’art du dètail e gioca tutta sulla luce e sull’architettura luminosa. Tra i prodotti della linea, Baume Essentiel crea sulla pelle un effetto bagnato luminoso per una nuova freschezza, Les 9 Ombres, al centro della collezione, racchiudono uno scrigno di nuance, l’effetto mat estremo di Rouge Allure Velvet e Rouge Allure Liquid Powder si abbina alle tinte seducenti di Le Vernis. Dall’unione di consistenze che lasciano la pelle morbida e luminosa a nuance intriganti, effetti patinati moderni e riflessi metallici accattivanti, nasce un make-up sofisticato che trasmette l’eleganza semplice dell’Estremo Oriente contemporaneo. E alla sfilata Chanel Haute Couture SS 2019, Lucia Pica ha così presentato il trucco: “l’occhio è in primo piano, con una leggera sfumatura cromatica a cui ho aggiunto a una linea grafica per enfatizzarlo ancora di più. Le labbra sono rosse e opache, la pelle è piuttosto pallida e leggera. Nel complesso, ho preferito un contrasto di texture con la bocca opaca, lo sguardo profondo e la pelle morbida e luminosa”.

Catrice punta sul Look No make-up preferendo colori delicati per un risultato finale praticamente ma nello stesso tempo raffinato. Col motto “Less is more”, qui il look naturale è l’ideale per la stagione primavera/estate per un incarnato fresco e radioso. Nude anche sulle unghie con un tocco delicato ed estremamente elegante.

Tutta dedicata al colore la collezione primavera 2019 di Givenchy. Si chiama The power of color e si concentra sull’arancio, sul viola e sul rosa, nuance perfette per liberarsi dal grigiore invernale. Una vera seduta di «cromoterapia», ispirata ai colori dell’arcobaleno, perfetta per una visione ottimistica e orgogliosa della primavera. Una sferzata di energia salutare e un risveglio «Pop Attitude».

Dolce&Gabbana Beauty presenta Peony Lovers, la nuova collezione make-up per la primavera 2019. Un'ode alla peonia, la regina dei fiori primaverili. Una palette di tonalità piacevolmente vivaci per riecheggiare il fascino della peonia. Qui le texture sono morbide e naturali e si punta tutto sul Blush Touch, un cushion-stick dalla facile applicazione sugli zigomi, per donare all’incarnato un tocco bonne-mine. L’obiettivo è amplificare il glow naturale con un tocco luminoso di colore dal finish setoso e cipriato, una texture sfumabile e sovrapponibile che permette molteplici risultati.

Clarins punta sul selfie perfetto al motto #selfiereadywithclarins. La Collezione Make-up Primavera 2019 regala quindi un colorito impeccabile #nofilter grazie a Instant Poreless che trasforma la pelle, sfuma i pori e illumina il colorito. La pelle è perfetta, anche da vicino. Per il selfie perfetto è indispensabile la luce giusta: ecco allora Glow 2 Go che scolpisce e illumina grazie alle sue due armonie, modulabili a volontà, che sublimano i tratti.

La collezione Collistar, invece, è dedicata a un luogo che basta appena pronunciare per evocare un mondo di profonde suggestioni. Quasi un non luogo, dove il tempo si è fermato e dove la magia che ogni anno richiama in quest’incantevole località ligure migliaia di visitatori da tutto il mondo, ogni estate torna a svelarsi. Portofino non è solo una dichiarazione d’amore per l’Italia, ma uno scrigno di tutte le sfumature di questo posto magico. Ci sono le pennellate del turchese e del verde del suo mare e dei suoi fondali, le trasparenze cangianti delle acque che con il sole si svelano in tutta la loro bellezza. Ma anche il rosa, l’avorio e l’ocra delle tipiche case che si riflettono nella baia, e le sfumature intense, che quasi virano al porpora, del cielo al tramonto.

Infine, due chicche imperdibili per essere davvero glamour la prossima primavera. Il Blush illuminante all’estratto di Giglio Bianco di Sisley svela una nuova armonia di nuance calde e luminose. L’orchidea, simbolo iconico della maison, propone tre nuove tonalità calde e scintillanti per scolpire il viso e illuminare ogni tipo di carnagione, dalla più chiara alla più abbronzata. I pigmenti micronizzati assicurano colori puri e brillanti: un rosa corallo intenso si intreccia con un arancione albicocca su un fondo rosa pesca.

Il soin in più: per dare agli zigomi il trattamento che meritano, la formula contiene l’estratto di Giglio Bianco, dalle proprietà emollienti, per un confort ottimale. E sulle labbra Pure Color Desire Rouge Excess Lipistick di Estée Lauder regala tonalità vivaci e luminose, ricche di pigmenti e idratazione. La sua formula, costituita per il 25% di pigmenti puri, esalta le curve naturali della bocca facendo scivolare il colore con una sola applicazione.

ROSSO per i suoi paradossi, amore/collera, sensualità/sessualità.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro