cerca

l'emergenza rifiuti

I manager? Sono i lavoratori. L'Ama vara il piano fai-da-te

Sondaggio online tra i dipendenti Ama per chiedere suggerimenti sulle nuove strategie industriali

Piazza Bologna, anziana investita da un camion dell'Ama: è grave

Il nuovo piano Ama lo scriveranno i dipendenti. Può sembrare una battuta, ma non lo è. Ai lavoratori della municipalizzata che si occupa della raccolta dei rifiuti è stata infatti recapitata in questi giorni una lettera firmata dall’amministratore unico Stefano Zaghis in cui - in vista del Piano industriale della società (che da ordinanza emessa ieri dalla Regione Lazio deve essere presentato entro marzo 2020) - viene chiesto un «contributo costruttivo» attraverso un sondaggio «Le mie proposte per Ama» con «suggerimenti, proposte, e riflessioni da mettere al servizio del nuovo piano industriale».

l sondaggio per i dipendenti è accessibile da ieri tramite rete intranet. La consigliera capitolina del Pd Valeria Baglio in un post su Facebook pubblica la lettera inviata ai lavoratori di Ama e commenta: «Roma è in ginocchio, ma il nuovo amministratore unico di Ama lancia sondaggi tra i dipendenti per raccogliere proposte e suggerimenti. Soltanto qualche giorno fa, audito in commissione Trasparenza, sosteneva che dei rifiuti di Roma si sarebbe dovuta occupare la Regione, ma oggi invita i dipendenti di Ama a...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro