cerca

la strategia del carroccio

La presa di Roma di Matteo Salvini

Dopo Bordoni altri due big locali di Forza Italia, Fabio e Stefano De Lillo, passano con la Lega

La presa di Roma di Matteo Salvini

"Per noi non è un cambiamento, ma una prosecuzione di quelli che sono sempre stati i nostri valori, quelli cattolico-liberali. Per quasi 30 anni quei valori sono stati rappresentati dalla leadership di Silvio Berlusconi, oggi c'è Matteo Salvini". Fabio De Lillo, ex consigliere regionale di Forza Italia e storico dirigente romano del partito berlusconiano spiega così la scelta sua e del fratello Stefano, ex deputato forzista, di accogliere la richiesta del segretario regionale della Lega Claudio Durigon e aderire al Carroccio. E quello dei fratelli De Lillo è solo l'ultimo dei tanti passaggi di...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro