cerca

politica nel pallone

II partito del rigore. Al Napoli

Un gruppo di parlamentari ha presentato una interrogazione su un penalty non assegnato. Primo firmatario Gaetano Quagliariello. Ma lo hanno sostenuto esponenti di tutte le formazioni

II partito del rigore. Al Napoli

Ora la partita si giocherà in Parlamento. Il pareggio tra Napoli e Atalanta maturato al San Paolo non è piaciuto, infatti, ad alcuni deputati e senatori tifosi partenopei in quanto condizionato – a loro dire - da un presunto rigore non assegnato alla squadra di Carlo Ancelotti. E così nel bel mezzo di uno sciopero generale che vede migliaia di napoletani in piazza a difendere il proprio posto di lavoro, alcuni parlamentari campani invece di schiararsi a fianco dei loro cittadini contro una Whirlpool che spruzza incertezze da tutte le parti, prendono carta e penna e scrivono un’interrogazione al ministro dello Sport, Vincenzo Spatafora, con cui chiedono al «governo che assuma iniziative per assicurare a milioni di appassionati di calcio la regolarità e l'imparzialità del campionato di Serie A». L’atto parlamentare, è stato presentato sia a Palazzo Madama che a Montecitorio. Primo firmatario, il «capo ultras»...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro