cerca

LA PROVA DELLA SETTIMANA

Astra Tourer Bifuel, spazio economico

A bordo della familiare alimentata a Metano

Astra Tourer Bifuel, spazio economico

Il gasolio, ormai, è considerato alla stregua del Sarin (famoso gas nervino), l’elettrico, per un’auto da utilizzare a 360 gradi, diciamocelo francamente, ancora non c’è e la cara benzina è cara sul serio. Unica soluzione, per chi necessita di un’auto con una certa portata: il bifuel e, tra i bifuel, il più conveniente ed ecologico è sicuramente il metano. Ecco che oggi, abbiamo voluto testare una delle ultime nate di casa Astra, una: SPORTS TOURER INNOVATION 1.4 Turbo 110cv ecoM. Un’auto che risponde a tutte le necessità di una famiglia: spazio, economia ed ecologia di gestione e ti consente di girare sempre, con ogni sorta di divieto. Vediamo di ripassare un po’ di numeri: la Tourer (al secolo: wagon) è lunga 4.702 millimetri, praticamente la stessa lunghezza del precedente modello, ma guadagna quasi 200 kg in meno; il bagagliaio va dai 440 ai 1630 litri ed il vano di carico (almeno nella nostra versione), di serie ha l’apertura automatica del portellone col piedino a sfioramento ed i sedili posteriori sono frazionabili 40/20/40.
Il portellone è apribile anche con il telecomando o tramite un tasto in consolle. Il FlexOrganizer, poi, offre tutta una serie di soluzioni per migliorare l’adattabilità. Passiamo al motore: un 1.4 turbo da 110 Cv, con 200 Nm di coppia massima, che va meglio a metano, che a benzina. La capacità dei due serbatoi, all’incirca, è: meno di 14 litri per la benzina e meno di 20 kg per il metano.
Ora saliamo a bordo ed iniziamo a dire che non si sentono odoracci di sorta, come spesso succede con il Gpl. Il motore è prontissimo, accelera da 0 a 100 in poco più di 12 secondi e supera i 200 km/h di velocità massima, insomma, è un bel guidare. A differenza di vecchi modelli a metano, che richiedevano tempi biblici, per il rifornimento, con questa Astra si fa prestissimo, quasi come un benzina. Handicap ridotti all’osso, dunque, per consumi medi di poco superiori ai 4 kg di metano, per i 100 km, con un costo, al momento, di circa 0,96 euro al kg. La nostra Innovation, piena zeppa di accessori, (dalle telecamere per il rilevamento dei segnai, al sistema OnStar) e comprensiva di cerchi in lega da 17 pollici, la si porta a casa con 27.630 euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni