cerca

grande mela in tilt

Maxi black-out, New York resta al buio per ore

Interrotti anche alcuni spettacoli a Broadway e il concerto di Jennifer Lopez al Madison Square Garden

Maxi black-out, New York resta al buio per ore

Metropolitane ferme, cittadini al buio, ascensori bloccati. Dalle 18.47 (ora locale) di ieri, la città di New York è stata vittima di un blackout, che ha colpito in particolare l'area centrale di Manhattan - conosciuta come Midtown - e l'area residenziale a ovest di Central Park, Upper West Side. Sono stati circa 73mila, i cittadini rimasti senza energia elettrica. "Sembra che qualcosa sia andato storto nel modo in cui l'energia e' stata trasmessa da una parte all'altra della città", ha detto dall'Iowa, dove e' impegnato per alcuni appuntamenti elettorali in vista della campagna delle primarie 2020, il sindaco di New York Bill de Blasio. A causare il blackout un malfunzionamento nella stazione elettrica sulla West 49th Street, ha reso noto la societa' responsabile della rete elettrica. La piazza simbolo di Manhattan, Times Square, e' rimasta al buio per ore, nell'incredulita' di turisti e cittadini. Molti ascensori si sono bloccati, costringendo i vigili di fuoco a intervenire per liberare le persone rimaste intrappolate. A subire le conseguenze più pesanti è stato il sistema dei trasporti pubblici.

I semafori spenti nell'isola di Manhattan hanno costretto i passanti a reinventarsi vigili urbani per regolare il traffico agli incroci. Paralizzate le linee della metropolitana. Interrotti anche alcuni spettacoli a Broadway e il concerto di Jennifer Lopez al Madison Square Garden. La situazione è tornata alla normalità dopo circa quattro ore. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro