cerca

disgrazie del 2 novembre

Quando il destino gioca a rimpiattino

Quando il destino gioca a rimpiattino con noi

Incredibile quanto successo il 2 novembre, giornata dedicata alla memoria dei defunti. Due donne si sono recate nella cappella di famiglia, ma il pavimento ha ceduto e sono finite al piano di sotto. Una bruttissima avventura in una giornata dedicata a malinconiche celebrazioni. La memoria mi è andata a qualche anno fa, sempre il 2 novembre, quando, in una cittadina del nord, un uomo è andato a rendere omaggio ai suoi defunti, è entrato nella cappella, gli è preso un malore, credo un infarto, ed è morto. Non so se si tratta di un eccessivo personale coinvolgimento oppure di un destino che gioca a rimpiattino con noi. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro