cerca

Sessantaquattro edizioni e non sentirle. D’altronde stiamo parlando dei Carnevale dei ragazzi!

Carnevale dei ragazzi – G. Faentino (RA) – 26/28 febbraio

Una festa di antica ori­gine che ha dato vita negli anni a una radicata tradizione di artisti e scenografi esperti...

Carnevale dei ragazzi_Fuoriporta

Carnevale dei ragazzi_Fuoriporta

Sessantaquattro edizioni e non sentirle. D’altronde stiamo parlando dei Carnevale dei ragazzi! Già, quello che anima ogni anno l’ultima domenica di Carnevale e il martedì grasso Granarolo, la frazione più grande del comune di Faenza, è una vera esplosione di divertimento e colori. Una festa di antica ori­gine che ha dato vita negli anni a una radicata tradizione di artisti e scenografi esperti nelle allegorie di cartapesta che poi sfilano per le vie del paese: artigiani che sono in grado di realizzare veri capolavori utilizzando materie prime semplici come fil di ferro, legno, carta di giornale e colori, che devono es­sere facili da usare, perché nelle varie fasi e operazioni, tutti, dai più grandi ai più piccoli, si devono poter esprimere. E grande spazio viene dato, ovviamente, anche alla gastronomia con caramelle, ciocco­lata, dolciumi e tante gustosissime sorprese per allietare i pomeriggi; nel corso delle sfilate, inoltre, sono in funzione punti di degustazione gastronomica che proporranno anche le migliori specialità locali come piadina fritta, la romagnola con prosciutto, salsiccia, bisò e il buon vino del posto.

Informazioni: 3408505381 – info@fuoriporta.org

Cosa vedere

La chiesa parrocchiale dedicata a San Giovanni Evangelista, ricostruita nel 1899 in sostituzione della precedente chiesa medievale.

Nei dintorni

Faenza, Lugo, Solarolo e Ravenna.

Come arrivare

Autostrada A14, uscita di Faenza.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro