cerca

app e ristoranti

TheFork ti manda dal cinese

Coronavirus, TheFork ti manda dal cinese

Il coronavirus affossa le prenotazioni online dei ristoranti asiatici. A confermare il dato è TheFork, app popolarissima per scegliere e riservarei loca lu in cui mangiare, che ha deciso di promuovere la ristorazione orientale colpita dalla psicosi del virus.

La discesa è iniziata a partire dal 20 gennaio, quando anche su Google Trends c'è stato un aumento delle ricerche del termine «coronavirus», che è ulteriormente cresciuto nella settimana del 27 gennaio. Nelle settimane del 20 e del 27 gennaio TheFork ha registrato un calo del 43% delle prenotazioni nei ristoranti cinesi. In discesa del 32% anche le prenotazioni dei ristoranti giapponesi. 

Nello stesso periodo la piattaforma ha registrato un calo del 49% delle prenotazioni dei ristoranti asiatici di Roma. Fino a quel momento le prenotazioni erano state in linea con gli anni precedenti.

Per contrastare la tendenza negativa TheFork ha deciso di unirsi alla campagna #iovadoalcinese, lanciata dal blog «A Milano Puoi», e di avviare un'azione eccezionale di comunicazione per promuovere i ristoranti asiatici attraverso l'app, la newsletter e le notifiche push della piattaforma.

«L'Istituto superiore di sanità ha pubblicato un manifesto dove precisa che "mangiare cinese non è pericoloso" - ha commentato Almir Ambeskovic, al timone di TheFork in Italia vogliamo fare la nostra parte per sostenere questa importante componente del mercato della ristorazione italiana contro un clima di panico che non supportato da nessun fatto».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro