cerca

Smartphone

Dalla Cina con furore:
ecco lo Xiaomi Mi 8

Il colosso asiatico sbarca in Italia con il nuovo top di gamma

Dalla Cina con furore: Xiaomi arriva in Italia e lancia il Mi 8

Dopo anni di attesa sbarca finalmente in Italia Xiaomi e porta con sé la sua vasta gamma di prodotti: dispositivi IoT, action camera, smart band e soprattutto le sue serie di smartphone Redmi e Mi, che tanta fortuna hanno avuto fra gli appassionati di tecnologia, disposti finora a comprarli online dai siti più disparati. Dietro al successo che l’azienda cinese punta a replicare nei negozi italiani c’è la missione di rendere l’alta tecnologia accessibile a tutti. La stessa filosofia che sta alla base anche del nuovo Xiaomi Mi 8.

Lo smartphone, presentato ufficialmente stamattina, punta a rivaleggiare con gli Android top di gamma di Samsung, LG, Sony e compagnia. Dal punto di vista estetico si allinea proprio alle ultime tendenze, con un display Amoled Full HD da 6,2 pollici con rapporto 18,7:9, bordi ridotti al minimo e l’ormai onnipresente notch, la barra nera nella parte alta dello smartphone, che nel Mi 8 nasconde la fotocamera anteriore da 20 megapixel, un sensore di prossimità e due di infrarossi utili per il sistema di sblocco facciale. A mantenere in vita il tutto c’è una batteria da 3400 mAh.

Sotto la scocca in metallo e vetro il Mi 8 svela un hardware di tutto rispetto con processore Snapdragon 845, 6 GB di memoria RAM e una GPU Adreno 630, che dovrebbero garantire ottime prestazioni. Per quanto riguarda la memoria interna si va dai 64 ai 256 GB. Xiaomi ha posto grande attenzione anche al comparto fotografico. Sul retro dello smartphone c’è infatti una doppia fotocamera con due sensori da 12 megapixel: il primo con stabilizzazione ottica a 4 assi, apertura focale da f/1,8 e messa a fuoco con sistema Dual Pixel, mentre il secondo è un teleobiettivo con apertura f/2,4 per mettere a fuoco in modo ottimale anche oggetti lontani; si aggiunge la già citata fotocamera anteriore da 20 megapixel con supporto all’intelligenza artificiale.

Oltre alla versione standard, disponibile in Cina dal 5 giugno e fra breve anche in Italia a un prezzo che varierà dai 360 ai 440 euro a seconda della memoria interna, Xiaomi ha pensato anche a due varianti di Mi 8: Explorer Edition e Mi 8 SE. Il primo è in tutto e per tutto uguale al Mi 8 classico. Le differenze stanno nell’aggiunta di un sensore per le impronte sotto lo schermo, un retro trasparente che lascia intravede l’hardware dello smartphone e il riconoscimento facciale 3D, con il prezzo che sale sui 490 euro. Il Mi 8 SE monta invece il nuovo processore Snapdragon 710 e un display leggermente più piccolo da 5,8 pollici. Sarà disponibile con un prezzo intorno ai 250 euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni