cerca

ROMA DA MANGIARE

Riapre "Gusto" a piazza S. Apollinare

Riapre "Gusto" a piazza S. Apollinare

Gusto riapre a piazza Sant'Apollinare. Il ristorante che nel 1998 aveva creato un nuovo modo di fare ristorazione a Roma, dopo aver lasciato un anno fa lo storico locale di piazza Augusto Imperatore, è sbarcato in una nuova sede vicino a piazza Navona. “Ho cercato e guardato tanti locali - racconta la proprietaria Alessandra Marino - ma l’idea era di aprire Gusto senza perdere le sue declinazioni, dunque la necessità era sui mq e anche sulla suggestione. Avevo bisogno di altezze importanti, grandi spazi, sia all’interno sia all’esterno, e un dehor importante, magari in una delle tante meravigliose piazze romane. Quando ho visitato il Passetto ho idealmente ripercorso tutta la sua storicità, i personaggi illustri, il ristorante inteso come crocevia di menti, chiacchiere, scambi, risate e mangiate. Ho sentito che era lui, che in queste sale avrei potuto far esistere Gusto". Nuova la sede ma non è cambiata la filosofia che ha guidato per 20 anni il locale: specialità italiane per quanto riguarda il ristorante, con attenzione alle cotture, alla selezione della materia prima, agli abbinamenti con i vini, per i circa 300 coperti tra l’interno e il dehor. Nel menu le paste della tradizione: Amatriciana, Carbonara e Gricia e poi la Lasagna alla Bolognese, i Tortellini in brodo e le Fettuccine ai frutti di mare. Tra i secondi tanti i piatti di carne (Tagliata, Fiorentina, Straccetti, Saltimbocca, Polpette al vino, Galletto) e i classici di pesce (Frittura, Grigliata e pescato del giorno). Non mancano i fritti (vegetali, baccalà e mozzarella) e un’attenta selezione di salumi e formaggi che avranno il loro piccolo corner. Anche altre due anime di Gusto ritrovano il loro posto, la Rotisserie e l’Hamburgeria: con le carni arrostite e i burger and chips (Gusto burger, ‘Gusto smoke, Fish burger, Vegan burger). In lista anche il menu uova con Frittata provola e patate, Frittata zucchine e menta, Uova tartufo e parmigiano 36 mesi. Per quanto riguarda l’olio la scelta è stata a km zero con l’extravergine laziale di Alessandro Musco. Tra i dolci, tutti fatti in casa, il Tortino mela, cannella e zenzero, le Mousse, il Tiramisù, Gelati e Sorbetti. E per chi vuole c'è anche la classica pizza romana. La cantina conta circa 350 etichette che spaziano dalle grandi referenze italiane ai piccoli produttori di vini naturali e biologici. Anche qui si è voluta dare attenzione alla tradizione italiana, con un occhio particolare al Barolo, al Barbaresco, alle bollicine metodo classico, al Lambrusco. In programma, eventi dedicati con degustazioni e abbinamenti con i piatti. Nella  drink list del wine cocktail bar ci sono i twist on classic come il "Gusto Fizz" a base gin alla lavanda, bergamotto e soda al pompelmo o il "Gusto Mule" a base vodka, bergamotto, zenzero, Lager beer. Mini menu di Cocktail & Cicchetti tra cui il Vesper Martini abbinato a un fiore di zucca ricotta e alici o l’Old Negroni abbinato al cicchetto di lasagna. Brunch sabato e domenica. Aperto tutti i giorni, tutto l’anno, dalle 8 di mattina alle 2 di notte. Info: www.gusto.it. Tel. 06. 62286019.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro