cerca

conservatori a valanga

Archiviato Tsipras, anche la Grecia svolta a destra

Mitsotakis con Nuova Democrazia oltre il 40%

Archiviato Tsipras, anche la Grecia svolta a destra

In Grecia, il Paese per otto anni messo in ginocchio dall'ossessione europea del rigore, torna al governo il partito conservatore Nuova Democrazia, guidato da Kyriakos Mitsotakis: si è imposto nettamente contro il primo ministro uscente, Alex Tsipras, che proprio quei piani di salvataggio aveva diligentemente applicato.

Mitsotakis, 51 anni, che ha cavalcato l'onda delle proteste di piazza contro l'applicazione delle misure dell'ultimo programma di assistenza finanziaria, concluso lo scorso agosto, si avvia a vincere con il 40% dei voti rispetto al suo principale avversario, fermo al 28,5%. Tsipras, ex antagonista divenuto un alunno modello della Troika, costretto a gestire la peggiore crisi economica dal dopoguerra ad oggi tra austerity e riforme imposte dalla troika, ha pagato i continui aggiustamenti economici che molti hanno letto come "un tradimento". In caso si confermasse il risultato, Nuova Democrazia avrebbe una maggioranza di 167 deputati su un totale di 300 parlamentari; e per la prima volta dal 2009 la Grecia potrebbe essere governata da un partito con una chiara maggioranza in Parlamento.

"Accettiamo il verdetto del popolo". Così il primo ministro Alexis Tsipras ammette la sconfitta alle elezioni politiche anticipate. "Abbiamo assunto decisioni difficili per portare la Grecia dove è oggi e abbiamo pagato un pesante prezzo politico", ha dichiarato il leader di Syriza, assumendosi la responsabilità della sconfitta. 

La Grecia "rialza orgogliosamente la testa dopo un periodo doloroso": sono le prime parole del conservatore Kyriakos Mitsotakis dopo la vittoria elettorale. Il leader di Nuova democrazia ha assicurato che "inizia una lotta nuova ma bella" e ha promesso che lavorerà per portare crescita e occupazione nel Paese. "Ho chiesto un mandato forte e me lo hanno dato con generosità, non deluderò le loro speranze", ha dichiarato Mitsotakis, il cui partito Nuova Democrazia ha conquistato il 40%. Il 51enne rampollo di un’importante dinastia conservatrice ha promesso un governo guidato dai principi di trasparenza e meritocrazia e ha annunciato che il Parlamento lavorerà per tutta l’estate, "perché il futuro non può aspettare". Il leader conservatore si insedierà domani, dopo il giuramento davanti al presidente, Prokopis Pavlopulos, in una cerimonia che si terrà alle 13 (ora locale, le 12 in Italia).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro