cerca

reggio emilia

Vendono l'azienda e regalano ai dipendenti fino a 25mila euro a testa

Vendono l'azienda agli americani e donano ai dipendenti fino a 25mila euro a testa

Immagini dell'Ice di Reggio Emilia tratte dal sito dell'azienda

Dopo aver ceduto la loro azienda a un fondo hanno fatto un "regalo" ai dipendenti. Un assegno o un bonus in busta paga per una cifra compresa tra 5mila e 25mila euro, a seconda di ruolo e anzianità. Una vera sorpresa per operai, tecnici e dirigenti dell'Industria chimica emiliana fondata nel 1949 che i fratelli Enzo e Maurizio Bartoli hanno venduto recentemente a un fondo di investimento americano.

"Ci è sembrato un gesto del tutto normale; abbiamo voluto ringraziare chi con il proprio lavoro ha valorizzato la nostra azienda: molti sono alla Ice spa da quando erano ragazzini", ha detto Maurizio Bartoli, 65 anni, al Corriere. La storia che arriva dall'Emilia Romagna ricorda quella prenatalizia di Baltimora, negli Stati Uniti, dove l'imprenditore dell'immobiliare Edward St. John durante il party aziendale ha donato ai suoi 198 dipendenti assegni fino a 50mila dollari per ringraziarli del lavoro svolto. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro