Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Valeria Marini e il coronavirus al GfVip, siluro di Selvaggia Lucarelli: per salvare la baracca...

Giada Oricchio
  • a
  • a
  • a

Valeria Marini ha fatto o no il tampone per Covid-19 come ha dichiarato nella casa? Il Grande Fratello Vip 4 e il conduttore Alfonso Signorini, nel corso della diciottesima puntata, ignorano la domanda che aveva posto Selvaggia Lucarelli sul sito “TPI” dopo aver avuto una telefonata confusa con la diva del Bagaglino. E la giornalista torna all'attacco: “Non si manda avanti la baracca a scapito della salute. Il GF è scollegato dalla realtà”. Visualizza questo post su Instagram Trovo molto inquietante che @qui_mediaset non dia spiegazioni. La Marini ha detto il falso, e cioè di aver fatto un tampone ed è stata male nella casa del gf. Zequila è stato male. Ora si scopre che la Lessa, dentro la casa, ha avuto la broncopolmonite, pare da un po'. La broncopolmonite durante un soggiorno in una casa di mesi. E col coronavirus in giro, concorrenti malati, si è andati avanti? Come stanno tutelando la salute dei concorrenti rimasti? Delle persone che stanno lavorando al gf? Ma almeno fare tamponi a tutti, concorrenti usciti che sono stati male e rimasti, no? A me sembra tutto folle, tutto scollegato dalla realtà del paese, tutto così rischioso. Ci sono stati anche concorrenti di una certa età lì dentro, non si manda avanti la baracca per arrivare alla fine fingendo che non ci possa essere un problema sanitario molto serio. Un post condiviso da Selvaggia Lucarelli (@selvaggialucarelli) in data: 25 Mar 2020 alle ore 4:37 PDT Selvaggia Lucarelli contro GFVip secondo round. Succede che Valeria Marini si è sentita male nella casa di Cinecittà a distanza di 10 giorni dal suo ingresso datato 24 febbraio. La showgirl rassicura i coinquilini di non avere il Covd-19: “Ho fatto il tampone prima di entrare ed era negativo”. Qualcuno riferisce alla Lucarelli che Valeriona, per sua stessa ammissione, non starebbe ancora bene e non avrebbe mai fatto il test, parte telefonata per chiarire la vicenda (a fine febbraio era emerso solo il paziente 1 di Codogno, ma migliaia di italiani erano in incubazione da Coronavirus), ma Valeria Marini fa confusione di date, non mostra le prove e attacca il telefono in faccia alla giornalista. Ieri, era lecito aspettarsi un intervento da parte di Alfonso Signorini così da sgombrare il campo da qualsiasi dubbio perché la bugia della Marini sarebbe inaudita e perché dopo il malessere accusato in casa sia da lei sia da Antonio Zequila (stanchezza e tosse) è plausibile ipotizzare che i coinquilini siano stati esposti a un rischio. Ma il “caso Marini” è stato snobbato e Mediaset non ha chiarito alcunché. E così, Selvaggia Lucarelli è tornata alla carica. Sul suo account Instagram ha scritto: “Trovo molto inquietante che @qui_mediaset non dia spiegazioni. La Marini ha detto il falso, e cioè di aver fatto un tampone ed è stata male nella casa del gf. Zequila è stato male. Ora si scopre che la Lessa, dentro la casa, ha avuto la broncopolmonite, pare da un po'. La broncopolmonite durante un soggiorno in una casa di mesi. E col coronavirus in giro, concorrenti malati, si è andati avanti? Come stanno tutelando la salute dei concorrenti rimasti? Delle persone che stanno lavorando al gf? Ma almeno fare tamponi a tutti, concorrenti usciti che sono stati male e rimasti, no? A me sembra tutto folle, tutto scollegato dalla realtà del paese, tutto così rischioso. Ci sono stati anche concorrenti di una certa età lì dentro, non si manda avanti la baracca per arrivare alla fine fingendo che non ci possa essere un problema sanitario molto serio”. Per essere precisi: Fernanda Lessa si è ammalata intorno al 12 gennaio e le prime manifestazioni pandemiche del Covid-19 in Italia si sono verificate il 29 gennaio con la scoperta di due turisti cinesi di Wuhan positivi al super virus.

Dai blog