cerca

ascolti tv

Live non fa sconti, boom di ascolti per Barbara d'Urso sul coronavirus

Live non fa sconti, boom di ascolti per Barbara d'Urso sul coronavirus

Anche quando si parla di cronaca la d’Urso vince e convince. Ennesima vittoria con una super puntata tutta in diretta sul coronavirus. “Live non è la d’Urso” mette ko i competitors portando l’asticella dello share al 14.36% con picchi di 4 milioni e mezzo di spettatori e 13 milioni e mezzo di contatti sui social (dove continua un trend che impenna Twitter, Instagram e Facebook). 

Per approfondire leggi anche: Barbara d'Urso "contagiata"

Dall’altra parte, su Rai2, c’è Fabio Fazio che arriva al 9,88% nella prima parte e 9,91% nella seconda. Sempre a parlare di coronavirus su La7 c’è Giletti. Il suo “Non è l’arena” non supera “Live” e si ferma al 6,36% nella prima parte e 7,19% nella seconda.

Sicuramente una puntata complessa per tutti. In tempi di coronavirus la tv sta cambiando: niente pubblico, pochi ospiti (a debita distanza), niente reparto trucco. Molti sacrifici, sempre in diretta, per confezionare informazioni precise e collegamenti con le città italiane, tutte provate da questa emergenza. La d’Urso ha sperimentato di nuovo il flash mob già testato a Pomeriggio5: Milano, Roma e Palermo. Il popolo italiano ha cantato alla finestra. Un modo per sentirsi più uniti, per essere tutti abbracciati virtualmente sotto il tricolore. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro