cerca

giallo a viale mazzini

Uno Mattina, la Rai taglia la rubrica di Monica Setta

La Rai taglia la striscia quotidiana di Monica Setta

Terremoto in viale Mazzini. E il cavallo (quello di viale Mazzini) scalpita sempre più. Dopo l'addio di Matteo Salvini da Palazzo Chigi, e la nascita di un nuovo Governo rossogiallo, cadono le prime teste in Rai. Sembra, infatti, che sia stata cancellata la striscia di economia che avrebbe dovuto condurre Monica Setta all'interno di Unomattina su Rai1. A darne notizia è Affari italiani in un lungo articolo on line. La Setta, secondo le ultime indiscrezioni, aveva firmato il contratto con la Rai per la conduzione di quella rubrica. Ma è mistero sulla soppressione. 

Nei mesi scorsi pare che sia stata ritenuta sovranista, vicina alle posizioni politiche di Matteo Salvini. Sarà vero? Primo mistero. Ma c'è un dettaglio che non sfugge a chi segue la giornalista pugliese sui social. A luglio, la Setta era stata invitata ad un evento in Puglia (con annessa cena) dove era presente anche Matteo Salvini. Lo testimonia una foto che lei stessa ha pubblicato a fine serata in cui compare sua madre (presente alla cena) con il leader del Carroccio. 

Intanto su Facebook, dopo la bufera delle ultime ore, la Setta ha scritto un lungo post citando anche la sua “amica” Barbara d’Urso. Ecco le sue parole: “Amici buongiorno, vi avviso qui perché non riesco ad arginare la marea di messaggi che quotidianamente mi giungono sui social (whatsapp compreso). Mi chiedete di tutto: lavoro, contatti, consigli per vacanze e perfino cambi di prenotazione per voli e treni. Sono lusingata dalla considerazione che avete di me e, come posso, onoro la nostra amicizia venendovi incontro. Ma da oggi inizia per me una fase molto impegnativa. Dalle 14 saremo in Teulada al mitico studio 1 per le prove del programma e non avrò più tempo per rispondervi, almeno nella prima parte della produzione (insomma fino a Natale). Per questo ho preferito lasciare al mio agente la scelta di sfrondare alcuni contatti che erano in pole position nei miei file di Fb o Instagram. Mi spiace se sotto la scure sono capitati amici cari (cercheremo di recuperare) ma le “mannaie” sono così. Capitano sostanzialmente a caso anche su Instagram, come vedrete, ho scelto di seguire solo mia figlia e pochi altri davvero intimi. Non è una selezione ma solo un modo pratico di non far torto a nessuno. Me lo ha insegnato la mia amica Barbara d’Urso (sì, lei la seguo ancora) che tra i seguiti ha soltanto Ophra, vi voglio bene e ricordate che l’amicizia vera non passa attraverso il buco della serratura di Fb – anche se capisco che spiare un po’ è sempre divertente per tutti - ma resta, incancellabile, nel nostro cuore. Bacioni a tutti. Siate felici e godete della mia felicità”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro