cerca

Piero Marrazzo rappresenta una vera e propria risorsa professionale per la terza rete sulla quale conduce ...

Il programma è gratificato da un'audience di tutto rispetto e da uno zoccolo duro di spettatori fedelissimi che non lo abbandonano neppure in presenza di offerte televisive altamente concorrenziali. Nonostante i validi argomenti trattati e le truffe di cui ci si occupa ogni mercoledì sera, l'appuntamento non riesce ad avere, sul pubblico e sui mass media, il medesimo impatto degli imbrogli smascherati da «Striscia la notizia». Alcuni casi, prima di approdare sul Tg satirico di Canale 5 sono stati affrontati anche dal programma della terza rete. Non riuscendo ad ottenere la medesima risonanza.
Nel salotto di Marrazzo gli italiani che sono stati truffati trovano un'atmosfera di solidarietà grazie al comportamento, tutto dalla parte del cittadino, del padrone di casa. Possono così lamentare i raggiri di cui sono stati vittime con la consapevolezza che il padrone di casa sarà sempre dalla loro parte. Ma non basta. A «Mi manda Raitre» manca quell'inesplicabile quid, quella marcia in più che caratterizza i servizi di «Striscia». Probabilmente la presenza, nel medesimo contesto, dei truffati e dei presunti truffatori, chiamati a spiegare, in diretta, le proprie azioni, non rappresenta un elemento gradito a chi ha subìto un sopruso ed al pubblico da casa.
Mar. Cat.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro