cerca

Un italiano rientrato dalla Cina

Coronavirus, caso sospetto a Salerno

Coronavirus, caso sospetto a Salerno

Un altro caso sospetto in Italia. E ancora una volta si tratta di una persona rientrata dalla Cina. Purtroppo il bollettino e il tam tam del panico montano, ogni ora di più. Anche in Italia. L'ultimo sospetto caso di coronavirus è a Salerno. Si tratta di un trentenne arrivato al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno. L'uomo è stato trasferito, intorno alle 16.30, all'ospedale Cotugno di Napoli, che è struttura di riferimento regionale per i possibili pazienti infettati dal virus.

Il 30enne, che è residente in un comune nel Salernitano, avrebbe trascorso una vacanza in Cina e sarebbe rientrato negli ultimi giorni. Nel corso del suo viaggio, l'uomo, tra le varie tappe, si è anche fermato a Berlino. I medici dell'ospedale di Salerno hanno ritenuto che fosse necessario il trasferimento a Napoli. Il paziente è stato affidato a un'ambulanza ad alto contenimento dell'Humanitas. A bordo oltre al malato anche i sanitari che indossavano l'apposita tenuta protettiva anti-contagio. Ora, si attendono i risultati del test per sapere se sia stato realmente contagiato dal coronavirus.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro