cerca

scontro nella chiesa

Guerra in Vaticano per i preti sposati. Ratzinger toglie la firma dal libro

Il cardinale Sarah pubblica le lettere di Benedetto XVI poi ubbidisce

Guerra in  Vaticano per i preti sposati. Ratzinger toglie la firma dal libro

Sul libro che critica le recenti aperture di papa Francesco al Sinodo dell'Amazzonia su celibato e sacerdozio ci sarà solo la firma del cardinale Robert Sarah. L'annuncio è dello stesso prelato ultraconservatore che nella notte aveva pubblicato su Twitter le lettere che aveva scambiato col papa emerito Joseph Ratzinger sulla stesura del volume la cui anticipazione, pubblicata su Le Monde, era esplosa come una bomba nel dialogo sul futuro della Chiesa. Nel frattempo era giunta la richiesta di Benedetto XVI di rimuovere la sua firma dal libro. 

 "Considerando le controversie che hanno provocato la pubblicazione del libro 'Dal profondo del nostro cuore', si decide che l'autore del libro sarà per le pubblicazioni future il card. Sarah, con il contributo di Benedetto XVI. Tuttavia, il testo completo rimane assolutamente invariato", fa sapere il cardinale Sarah. Il pensiero di Ratzinger resterà comunque sul tavolo, come contributo. 

In precedenza  l'arcivescovo Georg Gänswein, segretario particolare di Benedetto XVI, riferendo di aver telefonato questa mattina all'editore del volume, ha fatto sapere di aver chiesto di rimuovere il nome e l'immagine di Benedetto XVI dalla copertina del libro, perché "non ne è stato coautore".

Il passo indietro di Sarah, cardinale guineano prefetto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti ed esponente dell'ala conservatrice della chiesa, era stato preceduto da alcuni tweet polemici. "Dichiaro solennemente che Benedetto XVI sapeva che il nostro progetto avrebbe preso la forma di un libro", aveva scritto annunciando "una dichiarazione più dettagliata per ristabilire la verità". "Posso dire che - continua il cardinale Sarah su Twitter - abbiamo scambiato diversi test per stabilire le correzioni". Il porporato ultraconservatore ieri ha parlato di "attacchi" e "diffamazioni" di "gravita' eccezionale" e ha pubblicato le lettere che si scambiava, per la pubblicazione del volume, con il Papa emerito. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro