cerca

L'EX SINDACO RINVIATO A GIUDIZIO

Terremoto di Amatrice, Pirozzi a processo insieme ad altre cinque persone per il crollo di una palazzina

sergio pirozzi

sergio pirozzi

L'ex sindaco di Amatrcie, Sergio Pirozzi, oggi consigliere regionale del Lazio, è stato rinviato a giudizio dal gup del Tribunale di Rieti, Giovanni Porro, per il crollo di una palazzina ex Ina Casa in piazza Sagnotti. L'edificio era crollato la notte del 24 agosto 2016 a causa del terremoto. In quel crollo persero la vita sette persone.

Insieme a Pirozzi sono state rinviate a giudizio altre cinque persone. Si tratta di Ivo Carloni (il progettista), i tecnici del Genio civile Valerio Lucarelli, Giovanni Conti e Maurizio Scacchi, e l'allora comandante dei vigili urbani di Amatrice Gianfranco Salvatore. Una ulteriore indagata, Virna Chiaretti, responsabile tecnico del Comune di Amatrice, è stata prosciolta, mentre un quarto dirigente del Genio Civile, Maurizio Peron, ha scelto di essere giudicato con il rito abbreviato. 

Stando all'inchiesta dei pm Lorenzo Francia e Rocco Gustavo Maruotti la palazzina, in seguito al sisma dell'Aquila del 2009, fu ristrutturata ma senza rispettare le norme antisismiche. Secondo l'accusa il progetto avrebbe contenuto "gravi errori" e un "indicatore di rischio inattendibile e non realistico".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro