cerca

comunicati

Report Melascrivi 2019: sviluppi e trend per i contenuti

(Milano, 16/01/2020) - Milano, 16/01/2020 - In un mondo in costante evoluzione come quello della comunicazione online è fondamentale rimanere sempre informati sui trend che si avvicendano di anno in anno, così da strutturare in modo più efficace la propria strategia di marketing e comunicazione.

Melascrivi non manca all’appuntamento e come ogni inizio d’anno ripercorre quanto successo nel 2019 per quanto riguarda i testi più richiesti e ricercati dai maggiori player del content e della SEO.

Il report pone l’attenzione sulle variazioni principali tra il 2018 e il 2019 in termini di:

- Tipologie di contenuti. Non è più solo l’editore che utilizza il content marketing: l’e-commerce ormai rappresenta una fetta molto rilevante.

- Lunghezza dei contenuti. In aumento sia i testi di approfondimento che quelli più brevi. I settori che maggiormente hanno puntato su questo tipo di contenuti sono stati Fashion e Food.

- Tool utilizzati. Sempre più autori decidono di avvalersi di tool specifici per stendere testi ottimizzati in ottica SEO.

- Volumi di autori coinvolti sulla piattaforma Melascrivi.com. Questo consente di capire come sia in forte aumento il numero di realtà che esternalizzano la produzione dei contenuti.

Quale crescita nell’e-commerce?

Come già accennato, tra le differenti tipologie di contenuto richieste in forte aumento sono tutte quelle legate all’e-commerce:

- schede prodotto e articoli (+45% rispetto al 2018)

- tutorial e descrizioni di categorie

La crescita del comparto e-commerce non è guidata solamente da contenuti originali in lingua italiana.

Il trend legato alla vendita all’estero, già evidente nel 2018, continua la sua corsa. Le traduzioni in altre lingue sono state uno dei focus degli e-commerce italiani nel 2019.

La predominanza assoluta in termini di abbinamento tra lingua di origine e lingua di tradotta la mantiene “Italiano-Inglese”.

Il focus sulle vendite nell’Unione Europea (almeno fino alla Brexit) si conferma guardando la percentuale rappresentata sul totale dalle traduzioni verso le principali lingue europee (inglese, tedesco, spagnolo e francese), che insieme rappresentano il 75% del totale.

Un dato interessante è però anche rappresentato dal forte aumento di traduzioni orientate al pubblico est europeo, soprattutto russo, a testimonianza dell’importanza che questa fetta di mercato sempre più ricopre anche per aziende italiane.

Melascrivi si conferma come la piattaforma online più autorevole per le traduzioni in Italia grazie ai traduttori online affidabili e professionali.

Quali trend nella lunghezza dei contenuti?

Per quanto parlare di lunghezza dei contenuti non sia ad oggi un dato troppo attendibile e si prediliga giustamente concentrarsi più sulla qualità, i nostri dati confermano la tendenza riscontrata nel 2018.

Nel 2019 l’aumento di contenuti richiesti e realizzati superiori alle 400 parole è stato del 23%.

Abbinando il dato con quanto rilevato tra 2016 e 2018 (aumento del 45%) si ha la conferma della crescente attenzione dei marketers verso i contenuti di approfondimento.

L’e-commerce impatta molto sui volumi di crescita dei contenuti brevi (+28% rispetto al 2018), con lunghezza inferiore alle 200 parole.

Particolare importanza nella crescita di realizzazione, revisione e traduzione delle schede prodotto è rappresentata dai settori Fashion e Food.

Il 2019 ha decretato finalmente un forte incremento delle aziende del comparto moda (anche PMI) che gestiscono in modo più strutturato i propri cataloghi durante l’anno, sia in lingua italiana che straniera.

Il comparto Food è stato fortemente spinto alla crescita dagli store che promuovono i prodotti italiani, soprattutto enologici, all’estero. Il + 35% sembra destinato a salire nel 2020.

Il focus non si è limitato al miglioramento delle descrizioni a favore dei potenziali clienti.

Le descrizioni di prodotto sono sempre più adattate alle esigenze del posizionamento sui motori di ricerca (SEO).

Quali tool per il content marketing?

Uno dei maggiori trend del 2019 è il forte aumento (+60%) dei contenuti realizzati dagli autori Melascrivi con l’ausilio di tool di ricerca e individuazione di topic e parole chiave.

L’incremento conferma come marketers e specialisti SEO puntino sia sulla qualità che su strutture di contenuto in grado di facilitare l’indicizzazione.

I tool maggiormente sfruttati per ottimizzare i contenuti sono stati:

- Keywordtool.io

- Melakeys, strumenti interno gratuito

- Semrush

- Seozoom

Sollecitare gli autori freelance ad attingere a un bacino più ampio di parole correlate, così da rendere il contenuto più performante in ottica SEO si conferma sempre più un focus.

Melascrivi.com

La piattaforma, attiva dal 2011 e leader in Italia tra i marketplace di contenuti, rappresenta un panel senza eguali per la rilevazione delle tendenze del content marketing.

Gli oltre 100.000 autori freelance registrati, producono articoli, tutorial e schede prodotto per realtà locali e internazionali.

L’ampliamento della gamma servizi avvenuto nel 2018 ha reso Melascrivi.com una vera suite per il content marketing che continua a trovare sempre nuovi modi per premiare i suoi freelance. Da gennaio infatti i registrati possono usufruire di un servizio di cashback in collaborazione con importanti marchi operanti in settori quali i viaggi (Lonely Planet), l’abbigliamento (Motivi, Canadian, OVS), la gioielleria (Swarovski, Stroili) e lo sport (Puma).

Per informazioni:

Melascrivi Powered by Content Marketplace Ltd

Sito web: https://www.melascrivi.com/

Servizio: Seo copywriting

Contatti: info@melascrivi.com

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro