cerca

comunicati

L’economia circolare al centro delle strategie delle start-up di successo.

(Milano, 24/07/2019) - Ospite della seconda puntata di The Next Unicorns, in onda su Le Fonti, TrenDevice, la società italiana che sviluppa il mercato dei device rigenerati, e il caso di successo Winelivery

Sempre di più si sente parlare di economia circolare, un modello virtuoso che definisce un’economia in grado di rigenerarsi da sola attraverso la pianificazione del riutilizzo dei materiali per successivi cicli produttivi.

Negli ultimi anni, complice la maggior attenzione verso le dinamiche ambientali, sempre più istituzioni ed enti governativi, cercano di spingere verso l’adozione di questo modello, facile quindi intuire il grande potenziale di sviluppo di questo settore. Primo tra tutti il segmento dei dispositivi elettronici rigenerati che, inizialmente sviluppatosi soprattutto nei mercati emergenti, si sta velocemente diffondendo in tutto il mondo.

Questo il tema principale della prossima puntata di “The Next Unicorns”, in onda giovedì 25 luglio alle ore 10.00 su Le Fonti TV.

Insieme ad Annabella D’Argento, Alessandro Parmisano (TrenDevice) e Giancarlo Vergine (CrowdFundMe) illustreranno le potenzialità e lo stato dell’arte di un segmento in continua ascesa.

Secondo infatti una ricerca del IDC, il mercato per gli smartphone usati passerà da 81,3 milioni di dispositivi veicolati nel 2015 a 222,6 milioni nel 2020, pari a un tasso di crescita composto annuo del 22,3% e secondo un report di Deloitte, la dimensione del mercato riferita ai soli smartphone e tablet usati ha un tasso di crescita 4 volte più veloce rispetto al mercato del nuovo.

Nella seconda parte del format cambieremo completamente argomento e parleremo di Winelivery, la start-up che in poco tempo ha ampliato il proprio mercato a 6 città italiane che verranno presto seguite da nuove aperture. Un caso di successo di una società italiana che ha saputo intercettare una nicchia di mercato attraverso un’offerta creativa e di qualità, fattori che l’hanno portata a essere un vero e proprio caso di successo.

The Next Unicorns

The Next Unicorns, il nuovo format televisivo originale di Le Fonti TV in collaborazione esclusiva con CrowdFundMe, porta all’attenzione del grande pubblico le start up più innovative e promettenti che puntano a diventare i nuovi unicorni. Proprio da qui parte l’esplorazione di un Italia in movimento, piena di idee e piena di possibilità, andando alla scoperta dei progetti che rivoluzioneranno i diversi settori economici. In ogni puntata Annabella D’Argento ospita gli imprenditori della new economy italiana raccontando le sfide del settore e mettendo in evidenza le idee disruptive di una start up di eccellenza.

Le Fonti TV

Le Fonti TV è la prima vera live streaming television. Nata nel cuore di Milano, la televisione è riuscita in breve tempo ad imporsi nel panorama dell’informazione finanziaria, economica e giuridica. Grazie ad una programmazione ricca di appuntamenti tematici e un’informazione puntuale e rigorosa, Le Fonti TV segue quotidianamente in diretta le principali notizie economiche e politiche a livello internazionale dandone un’interpretazione imparziale ed evidenziandone l’impatto sui diversi settori e il business. Le Fonti TV è una realtà affermata, ma in continua crescita che sfrutta il nuovo approccio di TV liquida per espandere il proprio audience. Sono infatti diverse le piattaforme da cui poter vedere la diretta di Le Fonti TV, partendo dal sito dedicato www.lefonti.tv, ma anche su YouTube, Facebook e siti verticali partner.

Per informazioni:

Ufficio Stampa

staff@lefonti.com

+39 02 87386306

Sito Web: www.lefonti.tv

FB: @LeFontiGroup

Twitter: @LeFonti_Group

Linkedin: https://www.linkedin.com/company/299661/

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro