cerca

solidarietà

Il gesto di Acerbi: una maglia donata "Con il cuore"

Il gesto di Acerbi: una maglia donata "Con il cuore"

È sempre in prima linea Francesco Acerbi. Non solo quando c’è da onorare la maglia della Lazio, ma anche quando va donata per beneficenza. Un gesto semplice, capace di dare speranza a chi soffre. Lo ha fatto in occasione della trasmissione-evento “Con il cuore, nel nome di Francesco”, condotta da Carlo Conti su RaiUno e ambientata nello scenario suggestivo della Piazza Inferiore di San Francesco ad Assisi.

Il difensore biancoceleste, attualmente impegnato con la Nazionale, ha voluto raccontare parte della sua esperienza, contraddistinta dalla battaglia vinta contro il cancro: “Dopo un esame di routine prima di iniziare l'attività sportiva mi hanno trovato un tumore al testicolo sinistro e me l'hanno asportato. Dopo qualche mese me ne hanno trovato un altro e ho iniziato la chemio. L'importante è che siamo qua a raccontarlo. Ero molto forte di testa, quindi l'ho presa come viene viene, consapevole di farcela. Chi c'è e chi è venuto a mancare nella mia vita, come mio padre e i miei nonni, so che stanno accanto a me e ogni giorno prego per loro. Regalo una maglietta alla trasmissione 'Con il cuore', con grande affetto e un abbraccio da parte mia”. Un gesto semplice, ma che può fare la differenza.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro