cerca

sostenibilita

Coronavirus: L'Oréal Italia lancia piano solidarietà per lotta a Covid 19

Coronavirus: L'Oréal Italia lancia piano solidarietà per lotta a Covid 19

Roma, 26 mar. (Adnkronos) - L’Oréal Italia, in coerenza con il piano di solidarietà europeo lanciato dal Gruppo, ha lanciato una serie di attività per sostenere i diversi stakeholder nella lotta contro il coronavirus. La Fondazione L’Oréal ha deciso di donare 100.000 euro a partner non-profit italiani impegnati nella lotta contro la precarietà, in modo da permettere ai più bisognosi di seguire le misure di prevenzione raccomandate, combattere il coronavirus e far fronte alle conseguenze dell'epidemia. Tali aiuti, annuncia, andranno a o Emergency per il rafforzamento del programma di triage nella clinica mobile di Milano- per i casi sospetti- in cui i pazienti vengono osservati e monitorati. Tutti i pazienti sintomatici vengono poi trasferiti alle autorità competenti. L’altra associazione che verrà finanziata sarà o Banco Alimentare, impegnata nella consegna di cibo e beni primari, in particolare ai minori delle famiglie svantaggiate che, in questa difficile situazione, non possono essere serviti dalle mense della scuola.

L’Oréal Italia donerà inoltre circa 80.000 pezzi di gel idroalcolico ai due partner Emergency e Banco Alimentare. Lo stabilimento di Settimo Torinese, donerà all’ASL TO4 (Ciriè, Chivasso, Ivrea) 3200 mascherine FFP2 e gel idroalcolico. A livello di divisioni: L’Oréal Active Cosmetics donerà prodotti dermocosmetici di La Roche-Posay, Cerave, Vichy - in diversi ospedali- utili per lenire la pelle di viso e delle mani dei medici ed infermieri che hanno costantemente la mascherina e i guanti. Un piccolo gesto, sottolinea L'Oreal, per ringraziarli del loro grande impegno con prodotti che ripristinano la barriera protettiva cutanea e reidratano.

La Roche Posay inoltre ha avviato una produzione straordinaria di gel idroalcolico in formato 200 ml. Ne verranno distribuiti 60.000 pezzi gratuitamente a farmacie, ospedali, centri medici e operatori sanitari. La Divisione Lusso donerà creme protettive e idratanti – viso, mani e labbra - destinate a infermieri e medici in due ospedali (San Carlo di Milano e San Gerardo di Monza). La Divisione Mass Market con il brand Garnier donerà 200.000 pezzi di gel idroalcolico ai dipendenti dei nostri partner della grande distribuzione – che continuano ogni giorno a lavorare per soddisfare le esigenze dei consumatori - affinché possano proteggersi, seguendo le precauzioni raccomandate.

Inoltre Garnier introdurrà un nuovo gel idroalcolico sul mercato, con l’obiettivo di donare tutti i proventi alla battaglia contro il coronavirus. L’Oréal Paris donerà anche un’importante fornitura di shampoo e balsamo Elvive all’Ospedale Luigi Sacco per supportare medici e infermieri nella loro quotidianità e all’Associazione Pane Quotidiano di Milano per aiutare le persone più bisognose che, durante il periodo di quarantena, necessitano di beni di prima necessità.

“In questo momento di grande difficoltà vogliamo dare il nostro supporto di buon cittadino stando vicino a tutti coloro che ogni giorno con coraggio e sacrificio combattono questo nemico silenzioso- ha dichiarato FrançoisXavier Fenart, Presidente e Amministratore delegato di L’Oréal Italia - Un ringraziamento particolare va alla Fondazione L’Oréal che, con il suo contributo, ci permette di dare un aiuto concreto a Banco Alimentare e a Emergency nelle loro attività quotidiane di vicinanza alle persone più bisognose. Ma non vogliamo fermarci qui, sono fiducioso che partiranno altre iniziative delle quali vi terremo aggiornati".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro