cerca

sostenibilita

"Con Energia Tour Tour riscoperte tradizioni e dialetti"

"Con Energia Tour Tour riscoperte tradizioni e dialetti"

Cassino, 23 nov. - (Adnkronos) - “Sicuramente adesso potrei aprire un ristorante per le cose che ho imparato. Ma ho anche conosciuto dialetti, visto danze e costruito oggetti artigianali come il cucù a Matera e le danze in Puglia. Penso che sia importante trasmettere queste tradizioni perché sono gli ingredienti dell'Italia”. L'attore Andrea Dianetti è stato il testimonial di Enel Energia Tour per la tappa di Cassino. Il truck è andato alla riscoperta di 50 località italiane chiudendo il lungo e interessante viaggio nella cittadina del basso Lazio.

Insieme allo chef Andrea D'Amato ha cucinato una pietanza tipica del cassinate, la polenta. “Comunemente si pensa che la polenta sia un tipico piatto del Nord, invece appartiene anche al centro Italia con le sue varianti, al sugo con le spuntature di maiale o con i broccoletti”.

“La polenta è buonissima ma è bellissimo vedere che ogni paesino d'Italia ha la sua storia, le sue usanze e rappresenta qualcosa di veramente unico. Posso dire anche di aver portato tanta energia e un atteso momento di svago”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro