cerca

ordinanza anti-furbetti

Coronavirus, a Roma posti di blocco a "imbuto" per controllare tutti veicoli

Coronavirus, a Roma posti di blocco a "imbuto" per controllare tutti veicoli

Ci sono ancora troppi romani in giro e così arriva una nuova stretta dei controlli per il Coronavirus. A Roma sono state impartite nuove disposizioni per la Polizia Locale. I vigili attraverso appositi posti di blocco non fermeranno più auto a campione ma  tutti i veicoli in transito creando degli "imbuti" dove gli automobilisti attenderanno la verifica dell'autocertificazione. Il giro di vite contro chi si sposta senza reali necessità partirà nel fine settimana. In caso di assenza di motivazioni valide per la circolazione automobilisti e passeggeri rischiano una denuncia per violazione dell’articolo 650 del Codice penale. 

Per approfondire leggi anche: Covid-19, positiva una dipendente del Municipio I

Nella circolare che illustra le nuove disposizioni del Campidoglio vengono riportate anche le motivazioni. Le misure servono a "far capire a tutti che la Polizia Locale e nazionale sta eseguendo in concreto controlli mirati, senza ovviamente ingenerare paura ingiustificata o altro ma timore e rispetto per i controlli certamente sì". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro