cerca

il processo

Marco Carta assolto per il furto alla Rinascente

Il cantante accusato di furto: il pm aveva chiesto otto mesi

Marco Carta e le magliette rubate, chiesti 8 mesi

Marco Carta è stato assolto. Il cantante, vincitore di Amici e di Sanremo, non era presente in aula davanti al giudice di Milano Stefano Caramellino della sesta penale, ma ha appreso della notizia dai suoi avvocati difensori  Simone Ciro Giordano e Massimiliano Annetta che avevano chiesto il rito abbreviato e si erano detti “molto fiduciosi”. Marco Carta era accusato di aver rubato alla Rinascente di Milano sei magliette del valore di 1.200 euro il 31 maggio scorso e il pm di Milano Nicola Rossato aveva chiesto 8 mesi di carcere e 400 euro di multa.

Nel corso dell’udienza a porte chiuse sono state mostrate le immagini delle telecamere di sicurezza del grande magazzino e il giudice ha deliberato nel giro di poche ore. Marco Carta fu fermato in compagnia di un’amica, Fabiana Muscas, 53 anni, la cui posizione è stata stralciata. Nella borsa della donna fu trovata la refurtiva e ha chiesto di essere ammessa all’istituto della messa alla prova, cioè di svolgere per 52 settimane lavori di pubblica utilità in un’associazione di Cagliari che si prende cura delle donne sfruttate nell’ambito della prostituzione. L’udienza è prevista per il prossimo 17 dicembre.

"Non ho mai smesso di credere - commenta il cantante su Instagram - È come se oggi mi svegliassi da un brutto sogno. Perché è questo che rimane solo un brutto ricordo in via d'estinzione. Ringrazio tutte le persone che non hanno mai creduto neanche per un secondo alle cattiverie dette gratuitamente. Grazie alla mia famiglia, ai miei amici, quelli veri. Grazie Sirio, amore mio. Adesso posso riprendere ancora più forte la mia musica e le mie giornate, ora posso tornare a sorridere. Grazie al mio World Paper. Grazie dal profondo del mio cuore ai miei avvocati".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro