cerca

la città più martoriata

Coronavirus, il gesto di Fratelli d'Italia per Bergamo. Giorgia Meloni: donata l'indennità di marzo

In un giorno raccolto mezzo milione di euro per l'Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Papa Giovanni XXIII di Bergamo

Coronavirus a Bergamo, il gesto di Fratelli d'Italia. Giorgia Meloni: donata l'indennità di marzo

"I primi 500.000 euro di Fratelli d'Italia arriveranno all'Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Papa Giovanni XXIII di Bergamo". Ad annunciarlo Giorgia Meloni con un post su Facebook in cui spiega che la raccolta fondi nel partito, già a quota mezzo milione di euro, sarà destinata alla città più martoriata in questo momento dai contagi di Covid-19. "Ieri ho deciso di donare la mia indennità di marzo per combattere l'emergenza coronavirus. Ho chiesto a tutti i parlamentari, agli assessori e consiglieri regionali di Fratelli d'Italia di fare altrettanto. Hanno risposto tutti positivamente. Così abbiamo aderito alla raccolta della Fondazione Alleanza Nazionale - in collaborazione con il Secolo d'Italia - e sono fiera di annunciare che dopo 24 ore i primi 500.000 euro arriveranno all'Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Papa Giovanni XXIII di Bergamo".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro