cerca

grillini in fuga

Il salto di Rospi: vado al gruppo Misto. I 5 stelle perdono altri pezzi

Il salto di Rospi: vado al gruppo Misto.  I 5 stelle perdono altri pezzi

Un altro parlamentare grillino lascia il Movimento 5 Stelle. "In queste festività ho riflettuto tanto e, per svariate ragioni, in primis il non condividere la Manovra di Bilancio approvata di recente e la mancanza di collegialità nelle decisioni all’interno del gruppo, ho maturato l’idea di lasciare, con grande rammarico, il MoVimento 5 Stelle", ha dichiarato in una nota il deputato Gianluca Rospi che approda al gruppo Misto.

"Manovra di Bilancio a parte, non è più tollerabile una gestione verticistica e oligarchica del Gruppo parlamentare con il risultato che ristrette minoranze decidono per la maggioranza; il M5S non vuole più dialogare, con la base che si limita a veicolare le scelte prese dall’alto senza più essere portatrice di proposte. Oggi, con rammarico, ho consegnato al Presidente della Camera, Roberto Fico, la mia decisione di lasciare il gruppo parlamentare M5S e di approdare al Gruppo Misto, scelta che non è da ritenersi attinente a quella di altri colleghi parlamentari che in questi giorni stanno lasciando il MoVimento", ha aggiunto Rospi. 

Nuova defezione mentre esplodono i casi dell'ex ministro Lorenzo Fioramonti, passato al Misto e in odore di formare un gruppo autonomi con vari grillini dissidenti, e di Gianluigi Paragone, espulso per il suo no alla manovra del governo rossogiallo e "per aver difeso i valori del Movimento", ha contrattaccato il giornalista che minaccia azioni legali. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro