cerca

Rebus palazzo Chigi

Governo, Salvini: "Pronti ad andare da soli. Di Maio? Fa come il marchese del Grillo"

Governo, Salvini: "Pronti ad andare da soli. Di Maio? Fa  come il marchese del Grillo"

È l'extrema ratio, ma l'ipotesi è in piedi. "Il Movimento 5 Stelle deve smetterla di porre metti e di mettersi su un piedistallo, altrimenti vuol dire che non ha voglia di governare. Ma questo per noi non è un problema, siamo pronti ad andare anche da soli", ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini riferendosi ai "veti" del M5s sulla formazione del governo. "Le vie sono solo due: o le elezioni dove sentendo l'aria che tira vinciamo da soli o, come extrema ratio, ci facciamo carico di tutto noi", aggiunge.

"La Lega non è fatta per tirare a campare né a Terni né a livello nazionale: andremo da Mattarella a dire una cosa chiara. Il centrodestra è la forza che ha preso più voti dagli italiani, si parte da questo, da un candidato di centrodestra, un programma di centrodestra, disposti a ragionare con tutti fatta eccezione per la sinistra, e quindi speriamo che anche gli altri abbiano voglia di dialogare, di costruire", ha detto ancora Salvini che poi punge Luigi Di Maio: "E se hai voglia di costruire non puoi metterti sul piedistallo e dire a mo' di Alberto Sordi 'Io so io e voi.... Siete poco, siete un pochino di meno'. Non lo facciamo noi che abbiamo vinto". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro