cerca

Centro senza pace

Lorenzin o Lupi? Ap verso la scissione

Oggi la direzione che deciderà il futuro del partito di Alfano

Lorenzin o Lupi? Ap verso la scissione

Il ministro Beatrice Lorenzin

Non c'è pace per il centro. Oggi si riunisce la direzione nazionale di Alternativa Popolare che potrebbe decidere di separarsi: la parte che guarda al Pd di Renzi è guidata dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin e sostenuta da Fabrizio Cicchitto, quella che invece punta a un accordo con Forza Italia di Berlusconi ha come suoi leader Maurizio Lupi, Roberto Formigoni e Gabriele Albertini. E' uscito di scena il ministro degli Esteri Angelino Alfano, che ha annunciato che non si candiderà alle prossime elezioni. Difficile trovare una sintesi. Un'alleanza con i Democratici sarebbe più semplice dopo gli anni passati al governo ma ridurrebbe le possibilità di chiudere accordi per le consultazioni regionali con il centrodestra (in primavera si voterà anche nel Lazio, in Lombardia, in Friuli Venezia Giulia e in Molise). Dall'altra parte l'eventuale ritorno dei centristi con Berlusconi e company è osteggiato dal segretario della Lega Nord Matteo Salvini. Insomma, trovare la "quadra" sarà piuttosto complicato.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro