cerca

cronaca

Palermo: centro sportivo alla Favorita, De Filippis (Db), 'contrari a un no a priori'

Palermo, 16 gen. (Adnkronos) - "La realizzazione del Centro sportivo del Palermo valorizzerebbe l'area dell'ex campo rom, reduce da anni ed anni di incuria. Tutti noi siamo a favore della difesa del verde del Parco della Favorita, tuttavia non comprendiamo il 'no' aprioristico al progetto da parte di Legambiente Sicilia: Comune, Regione e società sportiva, infatti, nel corso del tavolo tecnico stanno proprio esaminando approfonditamente la questione, in modo da trovare la soluzione più idonea anche dal punto di vista normativo e burocratico". Così Eduardo De Filippis, coordinatore cittadino di Diventerà Bellissima replica alle dichiarazioni del presidente di Legambiente Sicilia Gianfranco Zanna.

"Dov'era Legambiente Sicilia quando in quell'area venivano bruciati copertoni o installate baracche piene di eternit? - aggiunge - In un'ottica di riqualificazione sono da salvaguardare storia e tradizione del Parco della Favorita, senza tuttavia escludere a priori che si possa realizzare qualcosa di utile ed apprezzabile per la nostra città, come ad esempio il Centro sportivo del Palermo Calcio'.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro