cerca

cronaca

Giustizia: Ocf, 'nel distretto di Catania affitti uffici giudiziari superano 1,6 milioni euro'

Palermo, 16 gen. (Adnkronos) - Oltre 1,6 milioni di euro l'anno in canone di locazione per gli uffici giudiziari del distretto di Catania. E' quanto spende l'amministrazione della giustizia. La denuncia è dell'Organismo Congressuale Forense, organo di autogoverno politico dell'Avvocatura, che lancia l'iniziativa di un "Viaggio in Italia" con i suoi delegati, e in stretta collaborazione con i Consigli degli Ordini Forensi, per "denunciare il disagio quotidiano degli operatori della Giustizia". Sono "varie le criticità dell'edilizia giudiziaria" a Catania, a cominciare "dalla polverizzazione degli uffici in nove sedi distinte in città", ciascuna delle quali "afflitta da vari disagi, alle quali aggiungere le sedi distaccate degli uffici del giudice di pace". "Nel palazzo di Piazza Virga la carenza di spazi non di rado porta a svolgere le udienze nelle stanze dei magistrati, in quello di via Crispi - la ex Pretura - più che di infiltrazioni si deve parlare di piogge torrenziali all'interno dell'edificio", dice l'Ocf.

"Ovunque si registrano carenze strutturali per quanto riguarda la sicurezza o la salubrità degli ambienti. Singolare poi la vicenda del palazzo di viale Africa, acquistato vent'anni fa dal Comune e poi abbandonato: di recente è stato approvato il progetto che ne prevede l'abbattimento e la successiva ricostruzione, meno costosa della riqualificazione. Restando in termini di costi, impressionante è la cifra che spende l'Amministrazione della Giustizia in canoni di locazione degli uffici: la cifra supera ampiamente 1 milione 600 mila euro l'anno", conclude.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro