cerca

economia

Autostrade: presidio e sciopero lavoratori Spea, servono garanzie occupazionali

Roma, 16 gen. (Adnkronos) - Un presidio a Roma è in corso sotto la sede di Aspi dei lavoratori della Spea Engigneering che si dicono molto preoccupati per il futuro occupazionale di 700 lavoratrici e lavoratori. Il presidio organizzato da FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil è stato organizzato in occasione dello sciopero di otto ore.

"Oggi - spiega Massimo Fiorucci della FenealUil di Roma - abbiamo indetto uno sciopero di otto ore e un presidio perché vogliamo avere garanzie occupazionali. Il percorso che si era aperto e aveva delineato un percorso di salvaguardia occupazionale di tutte le maestranze si è arenato. Vogliamo essere ricevuti per avere chiarimenti da parte di Atlantia, Aspi e Adr. Vogliamo capire quali sono le intenzioni e avere una garanzia occupazionale".

Insomma, spiega Fiorucci, "ci aspettiamo un immediato chiarimento sul percorso da intraprendere per garantire l’occupazione dei 700 lavoratori in modo che venga salvaguardato un patrimonio professionale altamente specializzato. Se non dovessimo essere ricevuti o se non emergerà con abbastanza chiarezza il tema della garanzia occupazionale, chiederemo un incontro al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti affinché intervenga su questa vertenza".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro