cerca

politica

Rifiuti: Lega, 'extra costi Rap, a Palermo rischio aumento Tari 2020'

Palermo, 14 gen. (Adnkronos) - "Per il 2020 i palermitani rischiano concretamente di vedersi aumentata la Tari". A lanciare l'allarme sono il capogruppo della Lega a Palazzo delle Aquile Igor Gelarda e il vicepresidente della commissione Attività produttive Alessandro Anello che individuano nell'aumento della tassa sui rifiuti una possibile strategia adottata dall'amministrazione per far fronte agli extra costi sostenuti dalla Rap per portare i rifiuti fuori Palermo.

"Oggi, in Consiglio comunale - raccontano - alla presenza dell'assessore Catania, abbiamo affrontato il problema degli oltre 10 milioni di extra costi sostenuti nel 2019 dalla Rap. Una cifra esorbitante dovuta al fatto che siamo costretti, per la saturazione della discarica di Bellolampo, ad 'esportare' la nostra spazzatura in Sicilia orientale. Ma ciò che è ancor più grave è che non è stata ancora individuata una soluzione per il 2020. E poiché la legge prevede che questi extra costi possono essere finanziati solo dalle tasse sui rifiuti, significa che per il 2020 i palermitani rischiano concretamente di vedersi aumentata la Tari".

"La Lega - concludono - è pronta a fare le barricate purché non venga aumentata questa tassa, a fronte di un servizio talmente pessimo offerto ai cittadini. Si trovino altrove i soldi per pagare questo balzello. Non li prendano dalle tasche dei palermitani".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro