cerca

economia

Autostrade: Mion, 'famiglia Benetton ha capito di aver sbagliato' (2)

(Adnkronos) - La conciliazione, aggiunge Mion, "è sempre necessaria. È una questione di buon senso. Rientra fra gli obblighi dell’amministratore difendere gli interessi dell’azienda trovando una soluzione. E mi risulta ci sia disponibilità alla negoziazione dalla controparte".

A Palazzo Chigi, scrive il 'Corriere della Sera', "la bilancia sembra però propendere per il contenzioso con Autostrade. Una disputa legale che partirebbe dall’indennizzo da riconoscere agli azionisti di Autostrade. Il governo, con il Milleproroghe, lo ha ridotto a sette miliardi, dai 23 previsti dalla Convenzione del 2007 che disciplina il rapporto tra lo Stato ed Autostrade. Nel calcolo della convenzione, che la Corte dei Conti ha recentemente criticato perché avrebbe privilegiato l’interesse privato rispetto a quello pubblico, rientrano i flussi di cassa attesi fino al 2038, scadenza della concessione".

Una fonte al quotidiano osserva che "potrebbe però aprirsi un canale diplomatico tra le due parti per sfuggire al redde rationem. Che comporterebbe il passaggio della rete di 3 mila chilometri alla pubblica Anas attivando la clausola sociale per i 7 mila addetti di Autostrade che verrebbero incorporati nel perimetro della controllata di Ferrovie dello Stato. Un’altra fonte ventila il possibile coinvolgimento nella partita di Progetto Italia, il cui primo azionista è Salini Impregilo ed è partecipata per oltre il 18% dallo Stato tramite Cassa Depositi e Prestiti. Restano però le perplessità del ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, sulle ricadute per la finanza pubblica", scrive il 'Corriere della Sera'.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro