cerca

roma

Fedeli e turisti sorpresi: le chiese francesi chiudono per virus

San Luigi dei Francesi e Sant'Ivo dei Bretoni chiuse dopo la positività al Covid-19 di un sacerdote

Il Coronavirus fa chiudere a Roma la chiesa di San Luigi dei Francesi. L’edificio, a due passi dal Senato, che ospita anche opere del Caravaggio, serra i battenti su richiesta dell’Ambasciata di Francia, dopo il caso di un prete residente in Italia, risultato positivo al Covid-19. Chiusa anche Sant’Ivo dei Bretoni, altra chiesa molto frequentata dai francesi che vivono o visitano Roma. Il prelato risultato positivo, un 43enne di base a Roma, è rientrato in Francia in auto nei giorni scorsi, ed è attualmente ricoverato all’ospedale parigino ’Bichat’.

I media d’Oltralpe rassicurano sulle condizioni del malato, ma la chiusura dei due luoghi di culto, in pieno centro, preoccupa la capitale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro