cerca

Trionfo a Lisbona

Ex militare con un inno girl power: ecco Netta Barzilai, l'israeliana che ha conquistato l'Eurovision Song Contest

Israele ha conquistato la vittoria nell’edizione 2018 dell’Eurovision Song Festival. A trionfare è Netta Barzilai, 25 anni ed esordiente quest'anno nella discografia. Ha portato sul palco di Lisbona un pezzo scritto proprio l'Eurovision: "Toy", inno girl power che parla delle donne usate dagli uomini come giocattoli.

Nata e cresciuta in Israele, da bambina ha vissuto quattro anni in Nigeria. Netta Berzilai è stata poi una militare, volontaria per sei anni nella forza paramiliare israeliana Nahal, prima della leva obbligatoria. 

Vestita di un kimono e al sintetizzatore, Netta Barzilai ha presentato una canzone ricca di riferimenti pop. Il premier Benjamin Netanyahu si è subito congratulato con lei: "Hai portato tanto onore allo Stato di Israele. L'anno prossimo a Gerusalemme!", ha twittato sul suo account Twitter. E poi le ha anche telefonato, dicendole "Ti vogliamo bene" per conto del paese. In un'intervista all'emittente pubblica Kan, la cantante ha detto che non vede l'ora di portare il concorso in Israele perché la gente veda "quanto siamo meravigliosi, le persone migliori, i migliori nel mondo". Anche il sindaco di Tel Aviv ha voluto illuminare la facciata del municipio con la parola "Toy". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni